Find a place

I migliori percorsi: Provincia di Padova

Città antichissima: la tradizione ne attribuisce la fondazione al principe troiano Antenore, Padova è una delle capitali del Nord-Est, sia dal punto di vista culturale sia economico e industriale. Viene anche chiamata la città del Santo in onore di Sant’Antonio da Padova, le cui reliquie sono conservate nella splendida Basilica di Sant'Antonio. Nelle vicinanze si trovano Prato della Valle, che è una delle più grandi piazze in Europa, e l’Orto Botanico dell’università di Padova. Fondato nel 1545 è protetto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità essendo il più antico orto botanico al mondo, anche detto Giardino dei Semplici, per la coltivazione delle piante medicinali.

I Giardini dell'Arena sono l’altro splendido parco pubblico cittadino di Padova ed includono la Cappella degli Scrovegni e l'Anfiteatro romano: si trovano dall’altra parte della città a nord e costeggiano il corso del Tronco Maestro del Fiume Bacchiglione. Padova si colloca al centro di un bacino idrografico in buona parte navigabile molto importante e ramificato, all’estremità orientale della Pianura Padana, fra i Fiumi Brenta, Bacchiglione e diversi canali artificiali. Pochi chilometri a sud-ovest della città di Padova si trova il territorio dei Colli Euganei: rilievi collinari di altezza modesta (l’altitudine massima è 600mt s.l.m. raggiunta dal Monte Venda) ma di grande fascino e bellezza. Nel 1989 è stato istituito il Parco regionale dei Colli Euganei che protegge l’area di 15 comuni interamente nella provincia di Padova. L’origine dei Colli Euganei è vulcanica ed è per questo che la zona è famosa anche per essere un’importante area termale, con i vicini centri di Abano Terme, Montegrotto, Galzignano e Battaglia Terme.

La città e il territorio di Padova sono anche attraversati da importanti vie di comunicazione e di pellegrinaggio che da secoli collegano il Nord-Est al Centro-Sud e a Roma. Da Piazzola Sul Brenta a Padova, la Via Romea Germanica prosegue verso Monselice con un lungo tratto quasi completamente dritto e in pianura, costeggiando il confine del Parco dei Colli Euganei e il Lungargine dei Barcari del Canale Battaglia. Mentre dalla cittadina di Dolo parte il percorso della Romea Annea che entra da oriente nella città di Padova seguendo il Naviglio del Brenta e l’argine sinistro del Canale Piovego. A piedi ma anche in bici e mountain-bike: sicuramente non mancano piste ciclabili e ciclovie che è possibile percorrere nei dintorni della città di Padova, come l’anello fluviale ciclabile per molti tratti adatto anche a jogging e nordic walking.

0 Routes Found

- miles
Discover more routes. Download the ViewRanger app.