Find a place

I migliori percorsi: Provincia di Verona

La seconda città del Veneto per popolazione dopo Venezia, è parimenti stata dichiarata patrimonio dell’umanità UNESCO in virtù di un centro storico incredibilmente ricco di testimonianze architettoniche e artistiche. La fondazione della città di Verona si perde nella storia più antica, era sicuramente abitata fin dal neolitico l’area intorno al fiume Adige nel punto in cui entra in Pianura Padana a sud-est del lago di Garda. La posizione di Verona è strategica e paesaggisticamente eccezionale: ai piedi di colle San Pietro al margine meridionale dei Monti Lessini. A poca distanza dal centro di Verona si trova il Parco Naturale Regionale della Lessinia, che occupa precisamente l’area più in quota dei Monti Lessini ed è caratterizzato da splendidi scorci panoramici, fenomeni carsici come doline e grotte e anche famoso per i giacimenti fossiliferi di Bolca - Pesciara e Monte Postale, conservati nel locale Museo dei Fossili.

Dalla città antica incastonata nell’ansa del fiume Adige, che racchiude tesori di inestimabile bellezza e di richiamo per turisti da tutto il mondo, come la cosiddetta casa di Giulietta, Piazza Erbe e Piazza Brà con l’Arena di Verona, si sviluppano strade e itinerari storici. Verona è da sempre al centro di tutte le vie di comunicazione del Nord-Est. In epoca romana ben quattro strade consolari si incontravano a Verona: la via Gallica, la via Claudia Augusta, il vicum Veronensium e la via Postumia.

Recentemente proprio la via Postumia è stata riscoperta e valorizzata come uno dei principali Cammini storici d’Italia. La tappa n. 17 conduce da Zevio a Verona in 25 KM seguendo fedelmente le sinuosità dell’Adige. L’ingresso a Verona avviene ancora oggi attraverso imponenti Porte dislocate in punti strategici della città che può vantare ben cinque cinte murarie a testimonianza dello sviluppo storico e urbanistico avvenuto nel corso dei secoli. Da un punto di vista naturalistico e ambientale il polmone verde della città di Verona è costituito dal Parco dell’Adige: area naturale sottoposta a tutela di grandi dimensioni dislocata lungo la fascia fluviale a Nord e a Sud della città. Le due zone sono collegate da percorsi pedonali lungo il fiume e itinerari come la Pista ciclabile Parco Nord (Chievo) - quartiere Saval. L’intera estensione delle piste ciclabili di Verona sfiora i 100 KM.

0 Routes Found

- miles
Discover more routes. Download the ViewRanger app.